ACCELERA LA TUA STARTUP – MASSIMO CIAGLIA SU MILLIONAIRE

ACCELERA LA TUA STARTUP – MASSIMO CIAGLIA SU MILLIONAIRE

MASSIMO CIAGLIA SU MILLIONAIRE

Poco tempo fa è stato pubblicato su Millionaire un articolo su Massimo Ciaglia. Come startupper seriale con un ventennale track record e con startup ed esperienze sviluppate in Italia, Europa ed USA ha deciso dopo molti anni di concentrare le sue energie sulla migliore attività che poteva svolgere a fianco di ogni startupper e CEO: guidarlo verso il suo successo. Lo “Startup Coach” è una professione nuova, è una guida fondamentale a fianco di ogni imprenditore che vuole lanciare la sua idea ed il suo progetto imprenditoriale sul mercato con risultati certi.

Una Startup necessita di essere guidata nella definizione delle migliori strategie, nel piano di marketing, nella creazione di un business model vincente in grado di monetizzare. Una Startup necessita di rendere il suo business altamente sostenibile e con metriche certificabili agli occhi degli investors, vanno sviluppati un business plan ed un elevator pitch secondo i canoni ed i formats richiesti dai venture capitals, va costruito un team valido ed è necessario guidarlo e motivarlo quotidianamente. Deve esserci una vision chiara e una leadership riconosciuta verso chi è alla guida della startup.

Marco Merangola, noto business coach insegna: “Ogni leader deve saper decidere e prendere le decisioni giuste al momento giusto e nei tempi giusti”.

L’esperienza ed il know how fanno la differenza, non sempre una idea brillante se non ben condotta, giunge al successo. E’ qui che interviene e ricopre un ruolo fondamentale un Coach, il suo percorso di mentorship al fianco di un CEO, la sua esperienza accelera il suo percorso di crescita professionale e quello della Startup portandola più velocemente al raggiungimento dei traguardi ambiti.

Durante  la sua esperienza ha assistito anche a molti fallimenti dovuti ad una errata gestione di un leader brillante ma che ha fatto scelte sbagliate. Il suo ruolo è quello di affiancare startupper, imprenditori, CEO fornendo advisory, menthorship e coaching accelerando il processo di crescita .

Ogni nuovo progetto da seguire è una nuova sfida e “ogni volta che si parte con un nuovo progetto, l’inizio è la parte migliore, perché è l’unico momento in cui la fine sembra impossibile”.

Ma come hai iniziato la tua carriera?

Ho iniziato in IBM appena diplomato, ma già dopo un anno da dipendente decisi di licenziarmi per intraprendere ciò che sentivo di fare: creare una mia azienda di consulenza nel mondo IT. E così fondai la Euronet Consulting e dopo pochi anni feci la mia prima Exit cedendo le quote ad una multinazionale americana, la Vertex Interactive Inc. e sbarcai in USA divenendo un azionista e finendo in Nasdaq fino al 2001. Nel frattempo mi ero anche laureato con 110 e lode.

E il tuo percorso è stato tutto in salita?

Purtroppo no, dopo il crollo delle torri gemelle a Settembre 2001, siamo usciti dal Nasdaq nel giro di pochi mesi e sono dovuto ripartire da zero. Mi sembrava di aver toccato il fondo, avevo perso la mia azienda, tutti i miei capitali si erano volatilizzati in quanto erano stati investiti sul titolo che da 20 dollari era sceso a 20 cents nel giro di un mese. Non avevo più un lavoro, una azienda ne capitali per ripartire. Ma come insegna Muhammad Ali, “dentro un ring o fuori non c’è nulla di male a cadere, ciò che è sbagliato è rimanere a terra”.

E cosa hai fatto?

“Ho preso le decisioni giuste al momento giusto nei tempi giusti”. E nel giro di tre anni avevo di nuovo una azienda che fatturava 4 volte la precedente e operava in Italia ed in Europa nel mercato dell’IT security che in quel periodo era il più richiesto. Avevo semplicemente analizzato cosa il mercato richiedeva e su quello avevo concentrato tutte le mie forze.

E ti sei fermato?

Ovviamente no, un leader ha sempre bisogno di nuovi stimoli e cosi ho creato in 15 anni oltre 20 startup di successo in vari settori e fatto varie exit.

Ed oggi di che ti occupi nello specifico?

Dopo 24 anni di esperienza maturata nello sviluppo e nella conduzione di aziende IT e digitali ho deciso di dedicarmi al trasferimento del know how acquisito fornendo Coaching, Mentorship ed Advisory a chiunque ne ha bisogno: startupper, CEO, imprenditori. Mi definisco uno “Startup Coach”.

Quale è il tuo consiglio per chi vuole avviare una Startup?

Avere una Vision chiara, sviluppare un Business Plan sostenibile e chiaro e affidarsi ad un Coach o Advisor per farsi assistere al meglio nelle fasi iniziali e nella raccolta fondi necessaria per accelerare lo sviluppo del progetto.

 

 

Comments (0)

Post a Comment

© Copyright 2016 - Massimo Ciaglia - P.Iva 12338861003  |  Privacy  | Cookie Policy Il trattamento di tutti i dati personali è conforme al regolamento europeo 2016/679. Il responsabile del trattamento è Massimo Ciaglia. Per ogni comunicazione potrete inviare una mail a [email protected]simociaglia.me