Quanto conta il Business Plan per essere efficaci nella raccolta fondi

Quanto conta il Business Plan per essere efficaci nella raccolta fondi

 

Business Plan

Il Business Plan, o Piano di Impresa, è l’elaborato che descrive la tua idea progettuale spiegando nei dettagli il modello di business con cui viene declinata sul mercato e come ti consentirà di trarne dei profitti.

La realizzazione del Business Plan consente in via preventiva di poter analizzare il progetto imprenditoriale in tutte le sue forme, esponendo tramite una corretta analisi di mercato le giuste strategie di marketing, analizzando i competitors, effettuando una swot analysis e comprendendo quali sono i potenziali rischi e le minacce che potrebbero comprometterne la riuscita. Nel Business Plan vengono analizzati nel P&L i potenziali costi e ricavi per ciascuna linea di business, viene sviluppato un rendiconto finanziario e si arriva pertanto a conoscere il fabbisogno finanziario necessario per poter partire con l’iniziativa.

E’ importante parlare e descrivere la storia ed il track record dei promotori del progetto, da una importante garanzia al potenziale investitore sapere che sta scommettendo su un cavallo di razza che ha già performato positivamente in altre avventure similari. E’ importante valorizzare gli elementi chiave del proprio team e fornire all’investitore un messaggio chiaro sulla propria vision e mission.

Pianificare e organizzare al meglio le proprie idee prima di partire con qualsiasi progetto è fondamentale e un famoso artista del secolo scorso, Pablo Picasso diceva:

I propri obiettivi possono essere raggiunti solamente attraverso una buona pianificazione nella quale dobbiamo assolutamente credere e in base alla quale dobbiamo agire“.

L’esperienza insegna che nel momento in cui andiamo a pianificare e a simulare il rendimento di un progetto per la prima volta ci rendiamo veramente conto se il progetto è sostenibile o meno. La sostenibilità di un progetto imprenditoriale è uno dei fattori chiave per la sua riuscita. Esistono molte belle idee ma che non sono in grado di monetizzare e falliscono prima di nascere. E’ importante rendersene conto prima di dare avvio all’attività e lo strumento che consente di farlo è proprio il Business Plan.

La sostenibilità di un Business Plan di successo deve essere anche certificabile e verificabile, ossia è importante che siano certificabili e verificabili i razionali, le metriche e i KPI utilizzati per produrre il conto economico nel rispetto del business model proposto. Ciò rende i valori esposti agli occhi di un potenziale investor veritieri e concreti ed abbatte il suo livello di rischio all’investimento. E’ quindi consigliabile citare sempre le fonti ed illustrare da dove sono stati raccolti i dati statistici o di mercato che contribuiscono a calcolare i costi e i ricavi presunti.

Per un Business Plan di successo infine è fondamentale scrivere ed esporre i concetti in maniera chiara ed immediata: la semplicità vince sempre.

Comments (0)

Post a Comment

© Copyright 2016 - Massimo Ciaglia - P.Iva 12338861003  |  Privacy  | Cookie Policy Il trattamento di tutti i dati personali è conforme al regolamento europeo 2016/679. Il responsabile del trattamento è Massimo Ciaglia. Per ogni comunicazione potrete inviare una mail a [email protected]